Spedizione gratuita in Italia da 99€

Bagora

Sudore, fatica ma soprattutto un amore sconfinato per il mare. I pescatori sono persone semplici ma dal cuore grande come l'orizzonte senza fine che navigano. Un tempo ogni barca da pesca identificava una famiglia e per riconoscersi in mezzo al mare ognuno aveva dei simboli diversi impressi sulle vele. La famiglia del nostro Nonno era chiamata “Bagòra”; questi braccialetti sono dedicati a lui, ai suoi racconti, alla fatica del lavoro.
Il Nonno ci raccontava dei suoi viaggi, delle reti a volte piene a volte vuote, si usciva con il bel tempo e il vento in poppa o con il mare in burrasca, bisognava portare il pane a casa! Ma anche quando c’era tanta foschia e non si vedevano bene nemmeno i propri compagni di barca, ci si sentiva sicuri grazie agli “Occhi di Cubia”. Si tratta di “occhi” impressi sulla prua di ogni barca già dai tempi dei Romani. Si crede che essi proteggessero la barca e il suo equipaggio durante la navigazione, conducendo sempre in un porto sicuro.
L’Occhio di Cubia ti protegge.

Ecco un nostro omaggio al Nonno, a tutti i Pescatori e anche alla nostra città di Cattolica, che tra i suoi simboli vede proprio gli Occhi di Cubia.









 
© Bartorelli 1882 - P.Iva 01730880406 - REA 213773